News


Decreto Semplificazioni bis: principali novità in materia energetica.

Con legge 29 luglio 2021, n. 108 (“Legge di conversione“) è stato convertito in legge il D.L. 31 maggio 2021, n. 77 (c.d. “Decreto Semplificazioni bis”), con l’introduzione di alcune modifiche al testo vigente. Il testo della Legge di conversione, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 181 del 30 luglio 2021, è entrato in vigore il

Impianti eolici e misure compensative ambientali, la recente decisione della Corte Costituzionale.

Con la recente sentenza n. 46 del 23 marzo 2021 la Corte Costituzionale è intervenuta sullo spinoso problema delle convenzioni comunali che impongono misure compensative agli operatori esercenti impianti alimentati da FER, sancendo la costituzionalità dell’art. 1, comma 953, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (“Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019

Decreto Semplificazioni, cosa cambia?

È stato pubblicato il Decreto Legge 31 maggio 2021, n. 77 (cd. “Decreto Semplificazioni bis”, di seguito anche solo “Decreto”), in vigore già dal primo giugno 2021. Il testo dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni e, in tale sede, potrà essere oggetto di modifiche. Il Decreto Semplificazioni bis è stato adottato con la

Sulla libertà delle forme di partecipazione del professionista al RTI ai fini della qualificazione.

Ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti professionali, non vi è l’obbligo di inserire il professionista nel RTI quale componente autonomo, a patto che l’offerta indichi analiticamente i singoli professionisti designati, le relative specifiche attività e le connesse qualificazioni professionali. Questa la massima espressa dalla sentenza del Consiglio di Stato n. 857/2021 – in

Studio legale Todarello

Gara ATEM Aosta, Todarello & Partners vince per Italgas al TAR Milano.

Il TAR Milano conferma che la disciplina tariffaria asimmetrica non crea effetti distorsivi della concorrenza nelle gare gas, anche se la RAB è superiore al VIR. Todarello & Partners ha assistito con successo Italgas Reti S.p.A. nel giudizio davanti al TAR Lombardia, Milano, definito con sentenza n. 849/2021, avente ad oggetto la richiesta di annullamento, da parte

Lo studio Todarello and partners

Il superamento del termine di conclusione dei procedimenti sanzionatori da parte di ARERA e la (il)legittimità del provvedimento adottato.

Il Consiglio di Stato, Sezione VI, con le sentenze nn. 2307, 2308 e 2309 del 2021, ha confermato l’annullamento delle sanzioni irrogate dall’Autorità di Regolazione per l’Energia, le Reti e l’Ambiente, ARERA,  nei confronti di un gruppo societario – assistito dal nostro Studio – operante nel settore del gas naturale per asserite violazioni in materia

Todarello & Partners terzo studio d’Italia nel settore amministrativo e prima boutique specialistica.

Il nuovo anno inizia con una notizia molto incoraggiante per Todarello & Partners che nel settore Amministrativo diventa il terzo Studio d’Italia e la prima boutique specialistica. La conferma arriva in questi primi giorni del 2021 dal Centro Studi di TopLegal autore di un’approfondita analisi.  Dalla dodicesima postazione del 2018, T&P ha scalato la classifica

Todarello & Partners cresce e guarda con fiducia al futuro.

A 20 anni dalla sua nascita e a 12 dalla costituzione dell’Associazione professionale, per Todarello & Partners inizia una nuova fase. Al termine di un anno certamente non facile, lo Studio ha deciso di rilanciare, guardando con fiducia e ottimismo al futuro, con una forte operazione di riorganizzazione e crescita interna. T&P ha, infatti, nominato Salary Partners,

Studio legale Todarello

Termovalorizzatore di Corteolona, Todarello & Partners vince per A2A Ambiente Spa.

Via libera al termovalorizzatore di Corteolona, il Consiglio di Stato ha riconosciuto la piena fondatezza di tutti i motivi proposti da A2A Ambiente S.p.A. assistita dagli avvocati di Todarello & Partners, Fabio Todarello e Alice Colleoni.  Confermata, quindi, la validità della VIA del “nuovo e più capace termovalorizzatore di rifiuti speciali non pericolosi” che porterà

This site uses cookies for the purposes indicated in the privacy policy. By continuing to browse this site, you consent to the use of cookies. leggi la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi